Testimonianze

In questa pagina puoi trovare tante opinioni su Rifra, da parte dei propri clienti.

Fabiana e Marco

1. Potete spiegare ai nostri lettori, perché questo luogo e che cosa vi ha colpito della casa quando l’avete visitata per la prima volta?

Per anni abbiamo cercato una casa che fosse allo stesso tempo grande quanto accogliente. La tranquillità e il silenzio che la circonda in una zona non isolata di Roma Nord, ci hanno rapiti e l’abbiamo da subito immaginata come il punto di riferimento per le nostre famiglie ed amici! E dopo quasi un anno dal nostro trasferimento è stato proprio così.

2. Potete spiegare la filosofia alla base della ristrutturazione e la scelta dei materiali e degli arredi?

Ristrutturare un ambiente che rispecchi le proprie personalità non sempre riesce. Insieme al nostro architetto e ad Assunta Campanelli (direzione artistica di RiFRA n.d.r.) abbiamo cercato di realizzare un ambiente pratico quanto di design, scegliendo idee e finiture particolari, da un alto livello estetico e qualitativo e dai toni caldi ed accoglienti. Inoltre i dettagli …..Rifra ci ha letti dentro.

3. Come avete conosciuto RiFRA e cosa vi ha attirato verso il nostro prodotto?

Conosciamo personalmente Assunta e Luigi Molteni per via di alcune amicizie in comune. Quando abbiamo comprato casa subito il nostro primo pensiero è stato chiamare Assunta, e così dopo pochissimo un “freccia rossa” ci ha portati nel loro concept store di Milano e da lì, sorseggiando un buon aperitivo, è iniziata la nostra avventura. Da quel momento abbiamo tutti capito che ristrutturare casa sarebbe stato, non stressante ma una magica esperienza. Le idee che ci proponeva Rifra venivano accolte ed enfatizzate una dopo l’altra e così da qualche ambiente che volevamo ristrutturare abbiamo completamente rivisto l’intera abitazione. Non è facile sintetizzare cosa ci ha colpito dei prodotti Rifra…. una “semplicità” estetica che lasciava stupore ed eleganza, l’alto livello qualitativo di ogni prodotto, la forte innovazione nei materiali utilizzati nelle diverse composizioni ed abbinamenti, i dettagli unici e le finiture, la bellissima sensazione al tatto e la sensazione di resistenza e di stabilità …ed oggi posso anche dire la praticità e la facilità di gestione.

4. Come è stata l’esperienza di acquisto e le successive fasi di collaborazione con l’azienda? (progettazione, consegna, installazione, post-vendita)

Come detto, da subito ristrutturare ed avere tra i partner “Rifra” è stata un’esperienza unica che ci ha emozionati e divertiti. In ogni fase e livello, dalla proprietà a tutto il team progettisti, realizzatori, montatori, abbiamo riso molto e soprattutto abbiamo percepito la passione e la dedizione verso quello che si faceva. Questo non vuol dire la perfezione assoluta ma una perfezione nel soddisfare il cliente, nella professionalità e cortesia che continuamente ci hanno accompagnati.

5. Siete soddisfatti della vostra cucina e della vostra nuova casa? Cosa vi piace di più?

Sì, moltissimo …ancora oggi ci stupiamo nell’ammirarla e non scorderemo mai lo stupore negli occhi dei nostri bambini. È stato un impegno ed un sacrificio grande ma l’emozione di viverla e condividerla ci sta ripagando di tutto. Quale ambiente ci piace di più? Impossibile rispondere …ogni ambiente ha qualcosa di unico che lo contraddistingue…… gli spazi, le finiture e i colori caldi del salone, la lucentezza della vineria, la raffinatezza dei bagni, la linearità ed eleganza della cucina. Un grazie particolare, senza alcun interesse, è dedicato veramente ad Assunta e Gigi perché la loro passione ed umiltà si respira in tutta l’azienda e hanno fatto sì che Rifra ci aiutasse a realizzare un sogno. Per noi è stato veramente così.

Monica Fiumanò Reynaud

"In Spagna mi capitò un progetto di una villa sulla collina del Tibidabo, una villa di 1000mq, il progetto più soddisfacente grazie anche alla collaborazione con RiFRA.

La conoscenza di RiFRA è stata piuttosto classica, al Salone del Mobile di Milano, ad un certo punto ebbi il colpo di fulmine per la cucina esposta, era il modello ONE, nella finitura in cemento, con riflessi antracite; insomma la trovai perfetta per lo spazio che avevo a disposizione in questa Villa.

È una Villa che domina tutta Barcellona.

La cucina era talmente bella che non è stato necessario aggiungere nessun tipo di illuminazione che scendesse, sono bastate solo delle semplici tracce di luce led, per lasciare il protagonismo alla cucina che è veramente spettacolare.

Non posso altro che dire che è stata un’esperienza positiva sotto tutti gli aspetti in quanto il progetto è stato seguito in modo rassicurante, alla minima problematica, al minimo dubbio , c’è stato qualcuno che rispondeva al telefono, c’è stato un procedimento esecutivo efficace.

È una Villa che ha committenti prestigiosi, abituati normalmente ad avere degli Chef, alcuni però hanno volutamente rinunciato per avere il privilegio di cucinare sulla cucina RiFRA con vista su Barcellona.

La prima impressione che ebbi alla vista della cucina allo stand, fu quella di toccarla, è lo stesso gesto che fanno tutti quelli che entrano in questa cucina quando vengono a vedere la casa.”

Giampiero Re

"Ho avuto come incarico la ricostruzione la riqualificazione sia interna sia esterna di un edificio già esistente.

Il Proprietario ci ha concesso di elaborare questo progetto, avendo potuto demolire e ricostruire questa proprietà, la abbiamo ricostruita in una chiave moderna con dei dettagli architettonici un po’ più qualificati rispetto allo standard tradizionale.

La nostra idea di progetto di installare un modello di cucina all’interno di questa abitazione con questi ampi spazi ha avuto un immediato riscontro con quello che propone RiFRA con le caratteristiche del suo prodotto, il suo design e le sue finiture.

Il primo approccio è stato online, però tra le varie ricerche, quello che cercavamo era la qualità un prodotto di design italiano ben fatto, e che rispondesse alle nostre esigenze ed a quelle del proprietario, ed è rimasto solo un marchio ed era RiFRA e quindi è stata una scelta abbastanza facile”.

“Consiglio RiFRA, per la qualità del prodotto e per il rapporto che c’è nell’ambiente RiFRA tra il cliente ed il progettista di RiFRA, ma anche con gli installatori di RiFRA, che non sono da meno nel senso che sono molto disponibili e soprattutto sono attenti ai particolari"

Ewout & Marjolein Steenbergen

Marjolein e la sua famiglia hanno appena terminato la ristrutturazione di una casa sulla spiaggia di Sestri Levante. Potete spiegare ai nostri lettori, perché questo luogo e che cosa vi ha colpito della casa quando l’avete visitata per la prima volta?
Si tratta di un edificio storico del 1600 con vista mare verso Portofino. Ha soffitti alti, finestre alte e un sacco di carattere. Quando abbiamo visitato l’appartamento per la prima volta, ci siamo subito resi conto che con un grande progetto di ristrutturazione poteva diventare sorprendente.

Siete residenti a New York City; cosa vi piace dell’Italia e di Sestri Levante in particolare?
Negli ultimi due decenni abbiamo vissuto in Europa occidentale, Europa orientale, Asia e ora anche negli Stati Uniti. Tuttavia, ogni estate torniamo a Sestri Levante per trascorrere del tempo e questa è diventata la nostra casa. Sestri è molto affascinante e pittoresca e si trova in una posizione molto comoda per visitare altri luoghi interessanti e belli, come ad esempio le Cinque Terre.

Potete spiegare la filosofia alla base della ristrutturazione e la scelta dei materiali e degli arredi?
Abbiamo voluto creare un ambiente aperto con molta luce. Pertanto, abbiamo aperto diverse pareti per avere la vista verso la spiaggia quando si entra nell’appartamento. Volevamo utilizzare solo i colori di base: bianco, nero e grigio legno. La cucina Rifra si adattava perfettamente a questi principi di design.

Come avete conosciuto RiFRA e cosa vi ha attirato verso il nostro prodotto?
Abbiamo conosciuto Rifra via internet e abbiamo visto diversi progetti online. Inoltre, abbiamo visitato lo showroom di Milano per sentire l’alta qualità dei materiali e ne siamo rimasti molto colpiti. La nostra preferenza è stata quella di avere molti cassetti grandi invece che armadi e la cucina One ha offerto esattamente questo. È stata anche la nostra scelta deliberata di utilizzare principalmente prodotti italiani durante la ristrutturazione.

Come è stata l’esperienza di acquisto e le successive fasi di collaborazione con l’azienda? (progettazione, consegna, installazione, post-vendita)
C’è stata molta flessibilità durante la fase di progettazione, e il team di Rifra ha preparato diverse proposte fino a quando non siamo stati pienamente soddisfatti. Creare il giusto design non è stato facile anche in una casa molto vecchia, dove le pareti e i pavimenti non sono dritti, ma Rifra è riuscita a risolvere tutte queste sfide. Anche il team di installazione di Rifra è stato impressionante e ha lavorato in modo molto professionale, attento e diligente.

Siete soddisfatti della vostra cucina e della vostra nuova casa? Cosa vi piace di più?
Noi amiamo la nostra cucina Rifra. È uno dei punti di forza dell’appartamento, ed è diventata la parte principale della casa, dove ci sediamo, parliamo, lavoriamo, beviamo un espresso e naturalmente cuciniamo. Ci piace il materiale di cui è fatta la cucina. Cambia con la luce e non si vedono facilmente macchie o graffi. E anche se è nero, non rende lo spazio più scuro, ma solo più elegante.

Arch. Marta Pasta

"Inizialmente pensavo ad una cucina con doppia isola, e, mentre cercavo l’ispirazione ho scoperto RiFRA, la cucina del suo Visual Hammer era perfettamente quello che immaginavo.

Purtroppo però per ragioni di spazio sono stata costretta ad abbandonare questa ipotesi e quindi ho optato per una sola isola che dividesse la zona cucina dalla zona giorno, che però avrebbe dovuto avere delle caratteristiche ben precise.

RiFRA mi ha permesso di concretizzare tutti i desideri di progettazione, la parte che dà sulla zona giorno sarebbe dovuta essere più calda e la libreria si è coniugata perfettamente con il camino, facendola diventare la zona cuscinetto tra la zona pranzo e la cucina.

L’isola mi ha permesso di dividere gli spazi ma allo stesso tempo di farli comunicare in maniera perfetta.

La scelta del modello ONE è stata pensata per i suoi tagli a 45° anche sullo zoccolo, grazie ai quali l’effetto è quello di un monoblocco sospeso a pavimento.

L’isola è perfettamente l’oggetto di design che volevo spiccasse dal pavimento su cui si concentrasse tutta l’attenzione, non il classico elemento di arredo.

L’effetto materico della finitura cemento di RiFRA, ha consentito di creare una continuità con i materiali che venivano utilizzati nel periodo storico in cui è stata concepita questa casa.

Se si pensa, prima della ristrutturazione c’era una cucina che era un vero e proprio blocco di cemento su cui erano incassati il lavello e il piano cottura, RiFRA ci ha permesso di leggere la tradizione di quel periodo storico in chiave moderna.

In RiFRA ho trovato la possibilità di concretizzare la mia idea di design e di finiture."

Francesca Mannini

“Ho conosciuto RiFRA online e sono stata colpita dal modello ONE, una cucina scenografica che mi ha colpito dritta al cuore, abbiamo successivamente visitato il RiFRA Store di Milano ed è nato un grande amore

Durante la progettazione, molti sono stati i cambiamenti, volti a far comunicare al meglio il design scelto e la struttura della casa.

Anche l’abbinamento di due finiture così opposte ha contribuito a questo risultato vincente;

Un ambiente elegante ma allo stesso tempo accogliente e funzionale in cui RiFRA ha saputo valorizzare lo spazio, che ha acquisito ancora più ampiezza e luminosità.

L’effetto cemento è una finitura davvero particolare ma la cucina impressiona anche per tutte le finezze che ci sono all’interno, per me è una meraviglia e non c’è storia con altri modelli… e vi confesso che io e mio marito ne abbiamo visti tantissimi in previsione di fare la “cucina della vita.

Posso quindi dire che è stata un’esperienza molto positiva, dalla progettazione al montaggio.

Questa cucina RiFRA ci ha permesso di accontentare ogni nostra esigenza, di avere sì una cucina bella ma anche e soprattutto funzionale, pratica da utilizzare e da pulire, perché se ti piace cucinare e hai sempre la tavola affollata, questo è davvero ciò che conta.

Se scegli RiFRA è perché hai una passione, RiFRA ti aiuta in questa passione, ti dà il piacere di cucinare”.

Giancarla Benedetti

“Volevo qualcosa oltre che funzionale anche capace di dare valore alla zona cucina, il modello e la finitura sono stati scelti perché per me i più idonei ad un open space composto da salotto, sala da pranzo e cucina”

“Lo spazio a disposizione era poco, avevamo quindi l’esigenza di un mobile minimal, funzionale e poco appariscente, anche questa volta la scelta è stata perfetta”

“Lavorare con RiFRA è stata una grossa soddisfazione perché ci ha seguiti nei ritmi serrati soddisfacendo la nostra esigenza di trascorrere il capodanno nel nostro rifugio in montagna”


Nicoletta Ratti

D. Come ti sei trovata con RiFRA? Raccontaci la tua esperienza.

R. Con RiFRA è stata un’esperienza eccezionale, devo dire che conoscevo già il brand per sentito dire e per i progetti che realizza, ma fino a qualche mese fa non ero mai entrata in contatto con l’azienda. Quando sono arrivata in RiFRA avevo già un’idea abbastanza precisa di quello che volevo, non riuscivo però a concretizzarla sull’ambiente della mia cucina che come vedete è un po’ particolare soprattutto per i tagli delle pareti. Una volta in RiFRA ho conosciuto un team estremamente professionale e un architetto che ha avuto il grandissimo pregio di capire la mia idea ma soprattutto di concretizzarla in un progetto accurato.

D. Come è avvenuta la scelta del modello e delle finiture?

R. Ho seguito il consiglio di alcuni dipendenti dell’azienda che fin da subito mi hanno consigliato di visitare lo store di Modena e devo dire che il viaggio ne è valsa la pena. Una volta lì ho visto i modelli principali ma soprattutto tutte le finiture e le varie possibilità che avevo, più o meno care, e anche lì sono stata consigliata benissimo dal responsabile dello store , un giro molto utile che mi è servito a schiarire le idee e a capire quello che volevo per casa mia.

D. A livello di utilizzo e di funzionalità della cucina cosa puoi dirci?

R. All’inizio ero un po’ preoccupata, come potete vedere io ho quattro colonne di cui due sono dedicate agli elettrodomestici, da una parte ho il frigo e il freezer, dall’altra ho i forni, ed ero preoccupata di non avere abbastanza spazio. Devo dire che invece gli spazi interni sono ampissimi e soprattutto le zone della penisola e del lavandino sono state strutturate talmente bene che ogni centimetro è sfruttato. Avevo paura di non avere spazio invece addirittura mi avanza.

D. Quindi possiamo dire che è stata un’esperienza positiva? A livello di postproduzione, come ti sei trovata?

R. Assolutamente benissimo! Non ho avuto alcun tipo di problema, i tempi sono stati perfettamente rispettati, è arrivata una squadra di quattro persone a casa mia che ha lavorato ininterrottamente. Un’esperienza che rifarei e consiglierei anche alle mie amiche.

Arch. Marta Pasta

"Inizialmente pensavo ad una cucina con doppia isola, e, mentre cercavo l’ispirazione ho scoperto RiFRA, la cucina del suo Visual Hammer era perfettamente quello che immaginavo.
Purtroppo però per ragioni di spazio sono stata costretta ad abbandonare questa ipotesi e quindi ho optato per una sola isola che dividesse la zona cucina dalla zona giorno, che però avrebbe dovuto avere delle caratteristiche ben precise.

RiFRA mi ha permesso di concretizzare tutti i desideri di progettazione, la parte che dà sulla zona giorno sarebbe dovuta essere più calda e la libreria si è coniugata perfettamente con il camino, facendola diventare la zona cuscinetto tra la zona pranzo e la cucina.

L’isola mi ha permesso di dividere gli spazi ma allo stesso tempo di farli comunicare in maniera perfetta.

La scelta del modello ONE è stata pensata per i suoi tagli a 45° anche sullo zoccolo, grazie ai quali l’effetto è quello di un monoblocco sospeso a pavimento.

L’isola è perfettamente l’oggetto di design che volevo spiccasse dal pavimento su cui si concentrasse tutta l’attenzione, non il classico elemento di arredo.

L’effetto materico della finitura cemento di RiFRA, ha consentito di creare una continuità con i materiali che venivano utilizzati nel periodo storico in cui è stata concepita questa casa.

Se si pensa, prima della ristrutturazione c’era una cucina che era un vero e proprio blocco di cemento su cui erano incassati il lavello e il piano cottura, RiFRA ci ha permesso di leggere la tradizione di quel periodo storico in chiave moderna.

In RiFRA ho trovato la possibilità di concretizzare la mia idea di design e di finiture."

Arch. Alessio Fontanesi

L’Architetto Alessio Fontanesi ci ha aperto le porte di una delle più esclusive residenze capitoline al Colosseo. Originale, eclettica e personalissima ci racconta come RiFRA ha incontrato le sue idee progettuali.

D. Come ha conosciuto RiFRA?

R. Ho conosciuto RiFRA tramite suggerimento di un mio consulente che si occupa di acquisti e ne ho sentito parlare come di un’azienda che offre massima possibilità di personalizzazione.

Vista la difficoltà di questa cucina, densa di elettrodomestici e tecnologia, ho chiesto un incontro con i titolari ed ho trovato subito dei prodotti compatibili con quello che avevo intenzione di fare.

D. Data la particolarità dell’immobile ed il contesto storico in cui si trova, come si è svolta la scelta del modello e della finitura della cucina? Visti anche i ricchi dettagli stilistici che la avvolgono?

R. Una delle prime idee era stata quella di scegliere un colore molto vivo, un rosso pompeiano, ma essendo la casa già parecchio contaminata da evocazioni metafisiche anni 30, archi e pavimentazione in marmo tenero invisible white e marmo rigido new belgium black, su qualcosa dovevamo limitare l’esplosione di colore.

Avendo optato per queste pareti che si legano in maniera intermedia tra il bianco e il nero della pavimentazione, abbiamo scelto la laccatura lucida bianca e credo che sia stata una soluzione centratissima in quanto un colore più vivace avrebbe polarizzato e attratto troppo l’attenzione sulla cucina che in tal maniera, risulta invece, inglobata e parte dell’ambiente .

D. Come si è orientato rispetto alla scelta del top?

R. Tra le varie opzioni che abbiamo valutato c’era il marmo statuario che aldilà dei costi assolutamente importanti aveva il problema di andare a morire con la cucina, invece noi cercavamo uno stacco che giocasse di contrasto tra il bianco e nero nella pavimentazione di completamento della zona giorno, ma anche come top .
Abbiamo deputato così una quarzite sui toni del grigio ad assicurare una continuità di stile tra la zona cucina e quella living.

D. Quali problematiche legate alla progettazione avete incontrato? Come ritiene sia stato il montaggio e il risultato di questa collaborazione tra studio e azienda?

R.Essendo questo un edificio dell’ottocento ma proveniente da tutta una serie di rimaneggiamenti e trattandosi quindi di un immobile antico nelle sue origini, la difficoltà riscontrata è stata dovuta a un pesante fuori squadro per cui abbiamo dovuto adattare continuamente la cucina e decidere dove e come far assorbire queste problematiche.

Il montaggio è avvenuto a regola d’arte.

La cura e l’attenzione con la quale i professionisti dell’azienda hanno seguito e risolto tutte le criticità progettuali sono state essenziali per la riuscita felice di un progetto ricercato e ambitissimo.

Alberto e Lorenza Alfieri
Realizzazione di una cucina e di un bagno ONE per un appartamento a piazza Adriana, Roma

D. Come avete conosciuto RiFRA?

R. Stavamo cercando su internet una soluzione per il bagno che mia moglie immaginava come un ambiente capace di trasmettere un senso di calma e sofisticato ordine.

Non conoscevamo RiFRA, ma da un click siamo entrati nel suo mondo, probabilmente eravamo proprio sul sito ufficiale nella sezione delle realizzazioni estere, essendo grandi appassionati di design internazionale.

All ’inizio per la cucina avevamo intenzione di replicare la soluzione adottata nella nostra casa passata, ma durante quest’ entusiasmante ricerca per il bagno alla fine abbiamo virato su RiFRA anche per la cucina.

Ne abbiamo parlato con il nostro architetto (Studio Capolei di Roma) che già vi conosceva e che ha abbracciato subito il nostro pensiero. Appurata l’idea di uno stile lineare ed elegante siamo andati nello store di Modena a toccare con mano il prodotto e siamo diventati amici.

D. Come vi siete orientati rispetto alla scelta delle finiture e del modello?

R. Come vedi per la cucina abbiamo scelto la finitura in cemento nero e la laccatura bianca opaca.

La soluzione del design della casa è tutta giocata sui toni del bianco e del nero, ci piaceva avere una combinazione a contrasto, un monolite scuro a centro stanza che staccasse completamente dal resto delle componenti e che aprisse l’ambiente alla convivialità senza alcun ingombro di cappe.

Nel bagno, RiFRA era ciò che mia moglie stava esattamente cercando.
Le pareti effetto cemento accolgono il mobile ONE laccato bianco opaco, in coerenza con il design a 45 dell’isola e delle colonne in cucina, un grande specchio retroilluminato a LED e la vasca Smooth.
A completamento di un’ambientazione rilassante e zen abbiamo scelto una sauna finlandese.

D. Come ritiene il servizio offerto? Il montaggio e il post vendita?

R. Per quanto riguarda il montaggio abbiamo avuto a che fare con persone molto esperte e professionali.

Ci avevano indicato una settimana di tempo per montare i due bagni e la cucina, invece il tutto si è risolto in due giorni.

Ci riteniamo molto soddisfatti, apprezzabile anche lo sforzo nel trasporto di un blocco molto pesante e di grande di dimensioni.
Nel post vendita il dipartimento commerciale si è rivelato prontissimo (mancavano delle pilette nel bagno che ci sono arrivate a Roma in due giorni).

Dalla progettazione alla realizzazione abbiamo avuto molti dubbi sulle dimensioni, ma è andato tutto benissimo in quanto la vostra squadra ci ha seguiti e affiancati in ogni fase.

La sala di rappresentanza nella zona living doveva essere la più vissuta della casa, invece siamo sempre in cucina ed anche i nostri amici non si spostano mai da qui.

Barbara Bacchiddu
Cliente privato Milano

Realizzazione di una cucina LINE a Milano.

“Abbiamo conosciuto RiFRA grazie al nostro architetto a cui ci siamo affidati per la ristrutturazione della casa.

Come prima cosa abbiamo analizzato i modelli per trovare quello che più rispecchiasse la nostra personalità.

Per poter conoscere al meglio il prodotto ci è stata offerta la possibilità, che abbiamo accolto con entusiasmo, di visitare l’azienda; in questo modo abbiamo potuto conoscere dal vivo un’azienda produttrice per definizione che segue l’intera filiera produttiva.

Una volta conclusa questa fase conoscitiva, ci siamo concentrati nuovamente sul prodotto e dopo una ulteriore analisi dello spazio abbiamo scelto il modello LINE che spicca per la sua linearità ma anche per il suo design pulito e senza tempo.

L’ufficio tecnico e il commerciale ci hanno accompagnati durante tutta la lunga progettazione e l’elaborazione dei preventivi.

Ed infine la cucina è entrata in casa prima della fine dei lavori, grazie anche all’equipe di montatori RiFRA che concludono la filiera del vero su misura.

Giorno dopo giorno si sta rivelando una scelta ottimale sia per il semplice ma sofisticato design che per la sua estrema funzionalità; la possibilità di sfruttare interamente l’angolo con il meccanismo LE MANS, la capienza delle basi, la profondità del top in acciaio inox, i pensili a vasistas, ci consentono di conservare molto ma senza appesantire lo spazio di una cucina abitabile.

Grazie a tutti e buon lavoro.”

Benedetta Radaelli
Cliente privata, Monza

Realizzazione di una cucina LINE per un appartamento di una giovane coppia a Monza.

COME AVETE CONOSCIUTO RiFRA?

Abbiamo affidato la progettazione degli spazi dell’ appartamento al nostro Architetto che è entrato in contatto con il referente RiFRA che segue la zona Monza e Brianza; insieme ci hanno fatto conoscere i prodotti accompagnandoci al vostro showroom monomarca di Fiorano Modenese, permettendoci di vivere un’esperienza davvero unica.

È stato proprio dopo aver visto e toccato con mano i prodotti che abbiamo capito che ci saremmo affidati a RiFRA per la qualità notevole del prodotto ma soprattutto per il design che la contraddistingue e che si è dimostrato fin da subito in perfetta armonia con il nostro stile e gusto.

QUALI SPAZI AVETE SCELTO DI ARREDARE CON LO STILE RiFRA E QUALE MODELLO AVETE PREDILETTO?

Abbiamo affidato a RiFRA il compito di rendere unica la nostra cucina.

Il modello scelto è la serie LINE che si contraddistingue per la sua inconfondibile linearità, cioè ciò che noi esattamente cercavamo.

Sulla finitura non avevo particolari dubbi perché il bianco opaco è sempre stata la mia prima scelta; ad esso abbiamo accostato un top in quarzo bianco lucido in perfetto abbinamento.

La particolare planimetria della zona pranzo si è perfettamente sposata con il design RiFRA, permettendoci di sfruttare al meglio la zona che abbiamo destinato ai pensili, l’angolo, ma soprattutto di delimitare la zona con uno snack che per la sua funzionalità ha rubato totalmente la scena al tavolo classico da pranzo.

Lo snack ha permesso di delimitare la zona pranzo da quella giorno in quanto si tratta di un open space ma allo stesso modo ha favorito il convivio e la socializzazione con gli ospiti che preferiscono vivere questa zona piuttosto che la zona giorno.

COME POTETE DEFINIRE QUESTA ESPERIENZA?

Sia la progettazione che infine il montaggio impeccabile eseguito da un personale gentile ed educato ci hanno permesso di vivere un’esperienza davvero positiva.

Anche il post vendita è stato positivo, infatti durante il montaggio ci siamo accorti che avevamo bisogno di aggiungere un piccolo dettaglio e la richiesta è stata accolta senza problemi e la reazione rapida è stata davvero di nostro aiuto.

Un ottimo lavoro svolto da tutto il team! Grazie di cuore.

Marco Camisi

Il design di RiFRA, si sposa con il mio stile, all'interno dei brand top di gamma che ho valutato. L'esperienza con RiFRA è stata una sorpresa, il servizio è eccellente, dalle prime fasi del progetto al montaggio.

Jared Della Valle
Presidente di Alloy

New York, NY "RIFRA è l'UNICO fornitore con cui ho lavorato in modo esclusivo per tutto questo tempo nei miei 20 anni di attività. Sono stati circa 10 anni di collaborazione e di un supporto che è insuperabile. RIFRA ha mostrato un'incredibile flessibilità e la capacità di aiutarci a realizzare la visione/il design dei nostri progetti.
Il mio rapporto con i dirigenti, in particolare, ha creato la fiducia nei risultati.
Progetti della scala e della complessità dei nostri sono difficili da gestire/produrre.
Naturalmente si verificano degli errori (parliamo di costruzioni, dopotutto) ma posso sempre contare sul fatto che RIFRA è lì per aiutarmi a risolvere il problema.
In realtà è molto semplice, ho sempre fiducia nella qualità del prodotto e nel design del prodotto, ma soprattutto apprezzo il rapporto che ho con le persone con cui mi relaziono."

Roy Otwell
Direttore di Switch - Atlanta, GA

"Siamo molto orgogliosi della linea di prodotti Rifra.
Come rivenditori regionali, Rifra gioca un ruolo importante nel nostro risultato netto complessivo.
I prodotti sono fatti in modo squisito e il servizio del rivenditore è superlativo. Siamo in grado di vendere Rifra senza avere preoccupazioni per eventuali problemi dopo l'installazione. I nostri clienti sono sempre soddisfatti della qualità e durata nel tempo."

Daniel Popescu
Interior designer presso Bilotta - New York, NY

"Lavoro in questo settore da oltre 30 anni e Rifra è di gran lunga il produttore leader di sanitari e arredi bagno di tutto il mondo. La qualità del prodotto e del design è eccezionale, unica e innovativa.
Lavorare con Rifra rende molto facile la mia vita come designer; è un piacere lavorare con questa ditta, che ha un personale esperto e attento, pronto a rispondere alle mie domande e ai miei bisogni. La sua assistenza riguardo ai dettagli e alla prezzatura del prodotto è eccellente. I molti progetti che ho eseguito con Rifra sono stati impeccabili: senza problemi, senza ritardi, senza errori.
I prodotti vengono spediti in condizioni di imballaggio e spedizione perfette e questo è importante dal momento che devono viaggiare all'estero. Le installazioni procedono senza intoppi: nessun mal di testa. Rifra utilizza i migliori materiali a disposizione: pelle, lacche, Cristalplant, ecc. Questi prodotti e le offerte insieme a tutti i vari accessori (specchi retroilluminati, illuminazione, vasche da bagno) rendono Rifra un negozio esclusivo per i bagni moderni di lusso. Quando si aggiunge a questo la preziosa assistenza della ditta, non è possibile scegliere un prodotto migliore.
Nemmeno uno dei miei clienti è rimasto deluso, al contrario sono stati tutti così soddisfatti che hanno consigliato il mio lavoro e il prodotto Rifra ai loro amici".

Rich Corbett
Direttore di Richlin Interiors - Estero, FL, United States

"Fare affari con Rifra è stato un vero piacere per noi qui a Richlin Interiors.
Siamo rimasti colpiti dalla risposta rapida e dalla professionalità che l'azienda ci ha offerto.
Rifra ha sempre fornito prodotti di interior design ineguagliabili e un veloce servizio clienti.
I vostri prodotti eleganti e di alta qualità ci permettono di continuare a creare spazi interni esteticamente gradevoli per i nostri clienti.
Il servizio di Rifra e il suo impegno per l'eccellenza e la professionalità sono stati un fattore importante del nostro successo.
Grazie a tutti e continuate così!"

Katherine McConvey

CEO di KMM Corporation e cliente Rifra. "Matteo, la mia casa in Florida sta arrivando alla fine del processo di costruzione e sta, finalmente, diventando una casa. Molti degli oggetti che tocco ogni giorno sono stati progettati e creati dalla vostra azienda, Rifra. Non ho parole per dirti quanto mi piace l'aspetto di questi pezzi e la sensazione che danno. La cucina principale di sicuro attira l'attenzione, ma la mia zona personale per la preparazione degli alimenti è il mio orgoglio e la mia gioia. Mi piacciono DAVVERO il suo aspetto, la sensazione che mi dà e la sua utilità.
La stanza da bagno principale con la vasca è semplicemente stupenda e viene resa completa da tutti i pannelli che la circondano.
La cucina all'aperto viene utilizzata settimanalmente e può essere considerata il pezzo di successo della casa, secondo il parere dei bambini.
So che ho fatto la scelta giusta quando ho fatto eseguire da voi tutte le cucine, le zone per la colazione e le stanze da bagno presenti nella proprietà, tutte fornite dalla vostra azienda. Ancora una volta, grazie a te e a tutto il personale che ha lavorato così diligentemente per rendere possibile tutto questo. Prometto di inviare le foto, non appena saranno disponibili."

Sandrine Franconeri
Società Federspiel

Lussemburgo Lavoro per Federspiel da 15 anni e mi occupo dello showroom in Lussemburgo.
Collaboriamo con Rifra da 7 anni e ogni anno mi piace sempre di più la sua presentazione in fiera.
Hanno dei concetti evoluti ed apprezzo molto anche l'organizzazione, sempre un servizio perfetto.
Continueremo a lavorare con Rifra per tanti anni.

Marc Bei
Imprenditore e Costruttore

Lussemburgo Siamo costruttori in Lussemburgo da 30 anni e facciamo progetti su misura per i nostri clienti a livello dell'arredamento interno.
Abbiamo visto che la miglior collaborazione che abbiamo è quella con Rifra. Infatti il design Rifra si sposa molto bene con la nostra architettura.
La cosa che amiamo di più dell'azienda è il design, il prodotto ma soprattutto le finiture.
Inoltre il vantaggio più grande che traiamo da questa collaborazione è la flessibilità dell'azienda, e quindi si può progettare tutto su misura. Questa è una cosa molto importante e che molte altre aziende al suo livello non fanno.

Giuseppe Fascianella
Salvacarro Belgio

La società Salvacarro è stata fondata da mio padre. È di origine italiana e si trova a Bruxelles.
Lavoriamo con Rifra da 5 anni e siamo specializzati nel concetto completo dell'arredo bagno e siamo quindi molto felici di lavorare con Rifra.
Amo davvero molto la presentazione dell'azienda in fiera per lo stile, che è molto elegante.
Un bagno diventa un sogno, perché è l'ambiente a far sognare le persone grazie alla sua raffinatezza.

Chiara Longoni

La cosa più difficile che abbiamo riscontrato nella scelta della cucina prima di scoprire Rifra è stata quella di non trovare un prodotto che ci rispecchiasse del tutto.
Con Rifra abbiamo trovato un prodotto di design, sobrio, altamente curato nel dettaglio, che rispecchiasse le nostre aspettative non solo a livello di funzionalità ma anche di stile e di come concepire l'abitazione. Ricercavamo design, linearità ed essenzialità.
Abbiamo arredato sia cucina che bagno con Rifra per avere una continuità con i due ambienti a livello di stile e dettaglio e nei materiali.

Udo Schmiedt

Abbiamo due esposizioni e il nostro focus è sull'arredo bagno di alto livello.
Gli showroom si trovano in un negozio di piastrelle; questo significa che il cliente da noi può cercare sia il bagno che le piastrelle, e questo è fondamentale per agevolare la sua scelta, perché ci sono già a disposizione i modelli.
Lavoriamo con Rifra da 5 o 6 anni, e anche molto bene.
Il mio pezzo preferito è il K.one, che è un mobile particolare e si distingue chiaramente da tutti gli altri per la struttura, il lavabo e le ante.

Robert Bützberger

Abbiamo un'azienda con esposizione vicino a Basilea, a Füllinsdorf.
Conduciamo la nostra attività da 5 anni e abbiamo una società di progettazione, in cui montiamo i mobili Rifra.
Collaboriamo insieme da circa 6 anni.
Gli aspetti che apprezzo maggiormente di Rifra sono il design, la qualità ovviamente e anche la collaborazione che abbiamo.

Manuel Benitez
Rapidservice

Il mercato del bagno si è sviluppato molto negli ultimi anni.
Il bagno diventa sempre più un luogo intimo e un ambiente da vivere. E' il primo posto dove si inizia la giornata e per questo ha molta importanza.
Ora sono due anni che lavoriamo con Rifra.
L'azienda ha una linea unica e un design ben specifico.
Questi prodotti hanno un design puro e una tecnologia molto avanzata.

Contattaci ora

Inviaci la tua richiesta